AZ. AGR. VIVAI PIANTE “FRANCO”

Progettazione Realizzazione e Manutenzione di Ville Parchi e Giardini Produzione di Piante Mediterranee

Casella di testo: FICUS

Nome comune: Ficus.

Genere: Ficus.

Famiglia: Moracee.

Provenienza: paesi tropicali o subtropicali (India, Cina, sud-est asiatico).

Descrizione genere: annovera circa 800-1000 specie di piante, con portamento e dimensioni variabili: infatti troviamo sia piante di modeste dimensioni, sia piante che, nei loro luoghi d'origine, diventano grandi alberi; oppure piante sempreverdi o a foglia caduca. Generalmente si tratta di piante delicate perché provengono da paesi tropicali o subtropicali (India, Cina, sud-est asiatico). Una caratteristica comune a tutti i Ficus, anzi a tutte le specie appartenenti alla loro famiglia, le Moracee, è la presenza nei tessuti di canali laticiferi, contenenti un lattice (o latice) bianco, denso, appiccicoso, probabilmente prodotto a scopo antipredatorio. Questo liquido può essere irritante per gli occhi e la pelle. Nei paesi d'origine da questo lattice, fatto fuoriuscire da piccole incisioni praticate sul tronco di alcune specie di Ficus, viene ricavata una gomma di buona qualità; quindi queste piante sono importanti anche dal punto di vista economico-commerciale. Il Ficus elastica è uno degli alberi più utilizzati per la produzione della gomma; riveste un'importanza tale da essere spesso indicato con il nome comune di fico della gomma. Un altro impiego sicuramente più antico che accomuna alcune specie di Ficus è quello di albero sacro e per questo custode dei templi.

Ficus benjamina

Ficus Elastica varietà Decora

Ficus Elastica varietà Variegato

Ficus benjamina starlight

Ficus Elastica varietà Variegato Gold

Il Ficus elastica è originario anch'esso dell'Asia tropicale. Presenta un tronco relativamente sottile, e tende molto a ramificarsi. Infatti nei luoghi d'origine si presenta con una chioma molto espansa orizzontalmente e sorretta da lunghe radici colonnari che si dipartono dai rami. Le giovani foglie sono avvolte in una guaina rossa, sono ovate e acuminate all'apice, lunghe anche 30 cm e sono dotate di un robusto picciolo. Le foglie del F. elastica hanno inoltre una consistenza coriacea: questo fattore, oltre alle dimensioni della foglia e al colore della guaina, permette di distinguere con certezza il Ficus elastica dal Ficus benjamina. La colorazione delle foglie è verde scura e lucida superiormente, mentre inferiormente è di un verde più tenue. Nella pagina inferiore spicca la nervatura centrale, la quale è rossa e molto sporgente. Va ricordato che quella appena descritta non è la specie tipica ma è la varietà "Decora", pianta ottenuta dopo molte ibridazioni. La specie tipica, ad esempio, si distingue dalla varietà "Decora" per la forma delle foglie, che sono marcatamente oblunghe e non ovali.